PDF Stampa
Il Centro per la Prevenzione e Risoluzione dei Conflitti, in sigla C.P.R.C., rappresenta una intera categoria professionale: i Dottori Commercialisti e Esperti Contabili di Roma. Il C.P.R.C. nasce nel 2009, quale organo con autonomia funzionale, così come indicato nel regolamento di gestione, della Fondazione Centro Studi Telos (www.fondazionetelos.it) dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma (www.odcec.roma.it).

Il Commercialista: Antesignano della conciliazione

Il C.P.R.C. è il portavoce, nell'ambito della Mediazione, dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma, professionisti con elevata competenza tecnica nelle materie commerciali, societarie, contrattuali, economiche, finanziarie, tributarie e di ragioneria, il cui codice deontologico vincola al segreto professionale.

L'ampiezza delle attività e la complessità delle funzioni svolte impongono al Commercialista il possesso di specifiche conoscenze, capacità e competenze tecniche tali da garantire standard elevati nello svolgimento della professione. Le peculiari caratteristiche della professione fanno infatti del Commercialista un esperto nei rapporti con l'impresa dall'area amministrativa, finanziaria, di revisione, progetti e formazione alle consulenze tecniche, civili e penali, ma anche un consulente per le attività di controllo a supporto degli Enti pubblici e per quanto concerne i privati per l’assistenza fiscale, contrattuale e giuridico-commerciale.

E proprio tali molteplici professionalità e il costante aggiornamento determinato anche dalla continua evoluzione in ambito economico-aziendale-fiscale influenzata dal recepimento delle direttive comunitarie, fanno del Commercialista il professionista naturalmente deputato a risolvere situazioni conflittuali. Un professionista dunque versatile, duttile, poliedrico e proprio per questo è da ritenersi il precursore naturale dell’odierno Mediatore.
 
Durante le specifiche e complesse attività di consulenza che si sviluppano in una serie di interventi che riguardano sia l'intero ciclo di vita di una impresa: nascita-sviluppo-cessazione, sia i rapporti tra enti pubblici, ed infine, ma non di minore importanza, tra privati il Commercialista ha da sempre dovuto affrontare, gestire e dirimere controversie di varia natura tra eterogenee e complesse tipologie di clientela.

Ecco perché il Commercialista può essere definito un Mediatore ante litteram.
 

DOCUMENTI

La Clausola di Mediazione

PERCHE' SCEGLIERE LA MEDIAZIONE

La Mediazione Civile  e Commerciale
per risolvere un conflitto, una lite
con un accordo amichevole e condiviso
in tempi brevi e a costi bassi
tramite l'aiuto del Mediatore
evitando il tribunale
per una giustizia consensuale,
partecipata direttamente  e personalmente

Ecco 7 buoni motivi
per scegliere la Mediazione presso il CPRC
l'Organismo di Mediazione dei Commercialisti

scarica il depliant

***************************

CONTATTI
I nostri recapiti sono:
Tel. 0698381175 - Fax 068554632
Per comunicare con l’Organismo di Mediazione: segreteriamediazione@cprc.it
Per comunicare con l’Ente di Formazione
: seminari@fondazionetelos.it
Per ogni eventuale comunicazione:
email: direzione@cprc.it - segretariogenerale@cprc.it
PEC: cprc.odcecroma@pec.it

***************************